Il tempo delle pere. Ovvero come ci siete finite dentro fino al collo!

Voi pensavate che era finito il tempo delle mele! Beh si insomma a 40 è passato anche quello delle zucche e dei melograni, e niente eccovi lì nel vostro tempo delle Pere. Cotte. Come voi.

Vi ricordo quando giuravate che basta, questo era l’ultimo stronzo di cui vi innamoravate. Che non avreste mai più usato quella parola(AMORE,  non STRONZO). Che non ci credete più e che bla bla bla bla. E ora come la mettiamo? Tranquille, riuscirete a trovare sempre spazio nel vostro cuore per un nuovo stronzo.

E eccovi li in attesa del messaggio, scattanti come soldatini al primo squillo di tromba, come i pompieri pronte ad attaccarvi al palo alla chiamata, con il “groppo in gola e il cuore che batte”(come diceva Max Pezzali). Voi. Donne di 40 anni e passa. In carriera. Con una vita piena. Manager e donne di successo. Voi. A cui fa cortocircuito il cervello con la suoneria dell’iPhone ogni volta che arriva quel Ciao. E voi a quel Ciao avete già messo l’intimo da battaglia, un vestito da sera anche se sono le 2 del pomeriggio e vi siete già cambiate le mutandine 3 volte.
E pensare che da giovani per vestirci ci voleva una via crucis. E ancora ora quando era il vostro ex che vi diceva usciamo, lui faceva in tempo a fare 3 partite alla Play prima che voi foste VERAMENTE PRONTE(e non i vostri 5 min e ci sono!). IRRICONOSCIBILI!

E che è successo? No no aspettate a usare quella parola. Dai fate le brave. Ragioniamoci sopra. Anche se non vi conosco tutte una per una vi dico io perchè state messe cosi.

  1. Il vostro Mr Gray vi caga a intermittenza. Sta cosa vi manda su tutte le furie. E loro lo sanno. E ci godono. Sanno che voi state fissando il telefono in attesa della loro risposta. E ci godono. Che voi li uccidereste per avere quella fottuta doppia spunta blu(e mr Grey la lascia apposta come per dire E sti kazzi? ho letto! embè? Tanto ti rispondo quando voglio). E CI GODONO.
  2. Il vostro Mr Gray quando però vi caga e ha voglia di voi vi fa sentire come se foste le uniche al mondo(non lo siete. Ok ve lo dico io perchè lui non ha il coraggio di farlo. Non lo siete.) Sa come farvi sentire meravigliose, uniche fantastiche e sa toccare tutti i punti (G) giusti per farvi stare DA DIO.
  3. Vi da l’impressione che ogni volta cambierà tutto. Che sì questa è la volta giusta in cui lui si innamora, vi chiede di diventare la sua fidanzata, che perlomeno vi risponderà ai msg, che vi manderà il buongiornoBuonanotte. Non avverrà. E si looppa dal punto 1.

Quindi siete ancora sicure di volerlo chiamare AMORE? lo so che ci stavate provando a usare quella parola. Non scherziamo. Questo a parte del sano masochismo è il tipico esempio di quanto a noi donne il non essere cagate ci porta a incaponirci su mrGray pensando che allora a tutti i costi deve essere Quello GIUSTO! Una bella cotta, ecco cosa è. Una di quelle cose che ci fanno perdere il lume della ragione e che ci mandano insieme i sentimenti. E che alla grande sono una botta di vita in un universo che altrimenti sarebbe da terrapiattisti!
Ma come? prima dico che è un massacro masochistico e poi dico che è una figata?? E dove sta scritto che non può essere entrambe le cose?!!
L’importante è capire i confini e dare il nome giusto alle cose. Capire fino a quando ci fa stare bene e quando poi diventa falsa speranza e sofferenza. E se volete una chance con mrGray iniziate a dire qualche no. A dettare qualche regola.

Non mi stancherò mai di dirlo: se è amore deve essere semplice. Se vi ama vi deve cercare. Se no non vi ama abbastanza. O non vi ama proprio.


Categories: blog