Piccole motivazioni per l'allenamento di "chi non ha tempo"

“La linea che separa il successo dal fallimento si chiama ‘Non avevo tempo’.”(ROBERT J. HASTINGS)

 

Quante volte diciamo di non avere tempo? Secondo Laura Vanderkam, esperta di time menagement (ovvero credo che la signora Laura sia “solo” una donna che lavora, ha 3 figli e un marito e nonostante tutto riesce a trovare del tempo libero per fare ciò che le piace oltre che scrivere libri e partecipare al TED come oratrice…e ora venitemi a dire che VOI non avete tempo!) ogni qualvolta dite Non ho tempo in realtà dovreste correggere la frase con Questa cosa non è nelle mie priorità. 

Prendiamo un semplice esempio: ho amiche che se le inviti a una mostra o a fare una passeggiata al parco hanno tutti gli impegni del mondo, ma se telefona il manzo di turno trovano tempo per aperitivo cena e anche…dopo cena! Magia! All’improvviso l’agenda si libera, chissenefrega degli impegni già presi e se è il caso chiedono anche un giorno di ferie!

Questo non implica che si debba sempre avere voglia di fare tutto, ma solo che diamo delle priorità al nostro tempo. 
Il fatto che non troviamo la voglia (e non il tempo!!) per l’allenamento è perchè spesso ci sentiamo poco motivati.

Se non vi basta il fatto di non essere in forma, fare 3 gradini e farvi salire l’enfisema, sentirvi al mattino come se di notte una banda di elfi vi legnasse a vostra insaputa, beh se tutto questo non vi motivasse abbastanza vi do qualche suggerimento per riuscire cmq e con piccoli accorgimenti che non vi faranno perdere “troppo tempo” a non diventare Poe di Kung Fu Panda e riprendere possesso del vostro corpo 😉

Prima una brutta notizia…anzi due. Se come me non avete piu’ 20 anni (e gia’ questa basterebbe come pessima notizia)

  • Una settimana di NON allenamento puo’ cancellare fino a 10 settimane di allenamenti intensi.
  • Piu’ si va avanti con l’età più il rimanere fermi può causare dal 36 al 70 percento di riduzione muscolare e dal 60 all’87 percentodi riduzione della forza.

Vi state chiedendo come fate a stare ancora in piedi e non strisciare fino al divano,lo so.

Piccole pillole veloci

Secondo AMERICAN COUNCIL ON EXERCISE, ci sono dei piccoli accorgimenti che vi sto per riportare per migliorare il vostro stato di salute facendovi salire dalla condizione di ameba a bradipo fino ad arrivare a delle splendide gazzelle se riuscirete a mettere in pratica questi suggerimenti e incrementarli sempre di più.

  • Bruciate almeno 100kcal extra al giorno. Cosa vuole dire extra? Ognuno di noi ha un metabolismo basale che ci porta a bruciare ogni giorno un tot di calorie solo per il fatto di essere ancora in vita. Muovendoci il corpo come un automobile ha bisogno di un maggior apporto di “benzina” ovvero di kcal. Per riuscire a bruciare queste calorie è sufficiente camminare più o meno 3000 passi, circa 2 km. Questo vi aiuterà a mantenere una buona pressione sanguigna, e una circolazione attiva. L’ideale consigliato è di fare almeno 10.000 passi al giorno, circa 8 km.
  • HIIT per 5 minuti al giorno. Dio quanto odio i 7 min workouts. Eppure “Putost che nient l’è mei putost” che per i “giargiana”(come direbbe il milanese imbruttito) vuole dire meglio di niente… E vi prego non mi dite che 5 min non li  riuscite a trovare perchè vi conosco e nessuno di voi so per certo che ha salvato il mondo, in compenso postate tutti selfie da bimbiminkia su Instagram. Meno selfie e fate workout, così almeno avete qualcosa di sensato da mettere in sti benedetti selfie.
  • Ci sono 168 ore ogni settimana. Pensate di riuscire a trovare 90 min da suddividere anche in 2 giorni, magari nel week end per fare un allenamento un pò più lungo? Sappiate che la vostra salute ne riceverà grandi benefici. Una passeggiata con la famiglia, con gli amici, una camminata in montagna. cercate di ritagliarvi un pò di spazio per godere non solo del beneficio dell’attività fisica, ma approfittatene per rivedere un’amica, trascorrere del tempo con i figli/marito e soprattutto con il vostro cane all’aria aperta. Scoprirete che ci sono un sacco di cose divertenti che si possono fare insieme e un sacco di posti magnifici da scoprire.
  • Per ogni ora che state seduti fate 5 min di pausa stretching. Tenere troppo a lungo il sedere su una sedia oltre a farvi venire la gobba, il tunnel carpale, epicondilite,  cervicale, testa a piccione, cosa peggiore di tutte vi fa venire i glutei piatti!!! Alzatevi fate un giretto intorno alla sedia. Andate a bere un bicchier d’acqua, sgranchitevi la schiena, il collo le braccia e le mani. Portatevi in ufficio un mini BlackRoll e usatelo per riattivare la circolazione e massaggiare braccia e mani per evitare le contratture da mouse e tastiera.
  • Mixate in modo sapiente esercizi di aerobica con esercizi per l’incremento della forza e della massa muscolare

E per aumentare la motivazione convincete un collega, una amica o il manzo di cui sopra a condividere questo training con voi. Vedrete che rubando solo 20 min al giorno del vostro prezioso tempo, scoprirete che l’avrete ben speso!

Un altro aiuto vi viene fornito da Sarah Knight. Un genio a mio parere. Lei lo definisce il metodo NoSorry del riordino mentale. Ma il titolo del libro e’ molto piu’ esplicativo: Il magico potere di sbattersene il c*** come smettere di perdere tempo (che non hai) a fare cose che non hai voglia di fare. 

Suggerito da un amico è ovviamente già in arrivo da Amazon!


Categories: blog